#22 - Widiba, l'importanza delle soft skills nel lavoro di consulenza

Livia Caivano
Livia Caivano
19.6.2020
Tempo di ascolto: 20'
Per la nuova puntata della collana podcast di We Wealth dedicata all'impatto del coronavirus sull'industria del wealth management, sono state nostre ospiti Maria Grazia Larossa e Caterina De Vecchi, entrambe consulenti di Banca Widiba
Sono i clienti che ci assomigliano o noi che assomigliamo a loro? Una domanda marzulliana per introdurre un tema importante, quello dell'empatia che il consulente sviluppa con i propri clienti. La gestione patrimoniale è un percorso che va costruito passo dopo passo con estrema attenzione, a partire dall'individuazione dei propri obiettivi di investimento. Non si risparmia perche “non si sa mai”, si risparmia per l'istruzione dei figli, per espandere gli orizzonti di un'azienda, per prepararsi alla pensione. 

Un lavoro complicato che richiede sì delle capacità tecniche ma anche delle soft skills: l'intelligenza emotiva, la capacità di ascolto, l'empatia. A volte allora i confini tra professione e vita privata si sfumano e il consulente finisce per mettere in campo le proprie esperienze al servizio del proprio cliente. Ne abbiamo parlato con Maria Grazia Larossa e Caterina De Vecchi.

 



NELLA PROSSIMA PUNTATA:




Dario Di Muro di IWBank





ASCOLTA LE PUNTATE PRECEDENTI:

































 
NELLE PUNTATE PER OPERATORI QUALIFICATI TROVI ANCHE:










Cosa vorresti fare?

X
I Cookies aiutano a migliorare l'esperienza sul sito.
Utilizzando il nostro sito, accetti le condizioni.
Consenti